Milano , 02 marzo 2022   |  
Cronaca   |  Milano

Terrorizzavano i quartieri Calvairate e Corvetto con rapine e violenze

I Carabinieri arrestano otto minori della baby gang Z4

Questa mattina, mercoledì 2 Marzo, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, all’esito di articolate attività d’indagine coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano (Sost. Proc. Sabrina Ditaranto), hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni nei confronti di 8 minori gravemente indiziati, a vario titolo e in concorso tra loro, dei reati di rapina e lesioni personali aggravate in concorso.

Le indagini condotte dalla Compagnia Milano Porta Monforte hanno consentito di accertare che i minori, di età compresa tra i 12 e i 17 anni, membri di una baby gang denominata “Z4” operante prevalentemente nei quartieri “Corvetto” e “Calvairate”, avvalendosi della forza intimidatrice del gruppo e assumendo atteggiamenti di assoluta spregiudicatezza e indifferenza alle regole più elementari della civile convivenza, hanno commesso, da ottobre 2021 a fine gennaio u.s., in più circostanze, anche con l’uso di armi da taglio, violente aggressioni e 14 rapine (anche tentate) in danno di passanti che avvicinavano con banali pretesti all’interno di parchi, sui mezzi di trasporto pubblico, nei pressi delle fermate o nei principali luoghi di aggregazione giovanile, sottraendo loro con minacce e percosse gli smartphone e altri oggetti di valore.

Dei dieci indagati, sei sono stati tradotti presso gli Istituti Penali Minorili, due sono stati sottoposti alla misura della permanenza in casa mentre i restanti due non sono imputabili.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Agosto 1941 Massimiliano Kolbe muore nel bunker della fame ad Auschwitz dopo essersi offerto volontario al posto di un altro prigioniero.

Social

newFB newTwitter