Milano, 20 novembre 2023   |  

Sicurezza stradale: consegnati 175 riconoscimenti a Forze Ordine, corpi e associazioni volontariato

Gli attestati consegnati da Regione Lombardia nel corso della settima edizione della 'Giornata Regionale della Sicurezza Stradale e di Fraternità della Strada'

DSC 4166

Sono 175 gli attestati consegnati da Regione Lombardia nel corso della settima edizione della 'Giornata Regionale della Sicurezza Stradale e di Fraternità della Strada' organizzata dall'assessorato alla Sicurezza in Regione.

I 175 riconoscimenti sono stati consegnati sabato ai singoli, ai Corpi e alle Associazioni di volontariato.

"Una giornata importante - ha dichiarato l'assessore regionale alla Sicurezza Romano La Russa - nella quale esprimiamo la nostra riconoscenza a tanti uomini e tante donne che, ogni giorno, si adoperano per garantire la sicurezza di tutti noi sulle strade. Sono veri e propri eroi del quotidiano".

"Abbiamo premiato - ha aggiunto - in particolare quanti si sono distinti per il coraggio e l'alto senso civico dimostrato in servizio - continua l'assessore. Tra i premiati ci sono rappresentanti delle Forze dell'ordine e soccorritori che non hanno esitato a gettarsi in un fiume per salvare chi tentava di togliersi la vita o chi era rimasto incastrato in auto. O per aiutare chi, colpito da infarto o da un altro grave malore, è stato letteralmente sottratto alla morte grazie al tempestivo ed efficace intervento di un uomo o di una donna in divisa".

"Iniziative come queste - ha concluso La Russa - sono fondamentali anche per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla prevenzione degli incidenti stradali. In Lombardia, lo scorso anno, a seguito di incidenti si sono registrati oltre 38.000 tra feriti, dei quali oltre 400 non ce l'hanno fatta e hanno perso la vita. Numeri decisamente troppo alti e, purtroppo, in crescita rispetto all'anno precedente. Questo ci fa capire che, anche se molto è stato fatto, la strada è ancora lunga e siamo ancora lontani da quel traguardo, molto ambizioso, che è stato fissato dall'Agenda 2030 dell'ONU: dimezzare i decessi e gli infortuni per incidenti stradali entro il 2030 per arrivare nel 2050 a zero morti sulle strade".

download pdf Elenco premiati

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Marzo 1953 Josif  Vissarionovič Džugašvili Stalin muore a Mosca a seguito di un attacco cerebrale

Social

newFB newTwitter