Como, 25 novembre 2022   |  

Senegal sconfigge i padroni di casa

di cristiano comelli

Uno mantiene viva la speranza di qualificazione, l'altro è quasi fuori dai mondiali. Il Senegal sconfigge per 3-1 i padroni di casa del Qatar e riscatta la sconfitta con l'Olanda rimettendo in discussione il discorso del passaggio del turno.

Seneg1

Uno mantiene viva la speranza di qualificazione, l'altro è quasi fuori dai mondiali. Il Senegal sconfigge per 3-1 i padroni di casa del Qatar e riscatta la sconfitta con l'Olanda rimettendo in discussione il discorso del passaggio del turno. I qatarioti, invece, sono a un passo dall'eliminazione dopo la seconda sconfitta di fila successiva a quella patita nel match inaugurale della kermesse contro l'Ecuador.

PRIMO TEMPO - Al 3' il Senegal prova già a pungere con Sarr che conclude sull'esterno della rete. Al 7' N.Mendy mette fuori misura. L'avvio di gara è decisamente favorevole agli africani ma il Qatar ha un sussulto al 13' con uno dei suoi giocatori migliori, Afif, che però conclude alto. Al 15' è Diatta a impegnare Barsham mandando ancora una volta il Senegal a un soffio dal vantaggio. La squadra di Aliou Cissè prosegue nel suo monologo al 25' con un tiro di Jakobs a fil di palo. Al 26' Abdelkarim prova a fare sussultare il pubblico di casa ma conclude alto. Non meglio va ad Afif che si invola bene in contropiede al 34' ma è fermato da Sarr. Quest'ultimo si produce in una conclusione contro la porta di Barsham un minuto dopo ma trova l'opposizione del portiere qatariota. Al 41' il Senegal ottiene il meritato vantaggio , Kouchki scivola malamente in un tentativo di disimpegno, ne approfitta Dia che insacca.

SECONDO TEMPO - Al 3' gli africani pervengono al raddoppio con un colpo di testa di Diedhiou sugli sviluppi di un corner. Il Senegal sembra avere innestato la marcia veloce. Al 14' lo stesso Diedhiou sfiora il raddoppio ma questa volta Barsham è attento. Al 17' i padroni di casa cercano di riportarsi in partita con Abdelkarim, autore di alcuni apprezzabili spunti, il tiro è però a lato. Un minuto dopo è Almoez Alì a impegnare E.Mendy. Il Qatar sembra in ripresa e lo conferma anche il colpo di testa di poco a lato di Mohamed al 22' su cross di Al Haydos. E al 33' si riporta sotto con un'incornata del nuovo entrato Muntari su cross di Mohammed. Il Senegal, però, spezza subito gli entusiasmi dei mediorientali segnando il 3-1 con Dieng, servito dalla destra da Diaye. Al 44' Abdelkarim cerca di riportare sotto il Qatar ma chiude a lato. Non migliore sorte ha un tiro di Almoiz Ali al 49'.

TABELLINO

QATAR- SENEGAL 1-3

QATAR: Barsham, Pedro Miguel (38's.t: Waad), Mohammad, Khoukhi, Abdelkarim Hassan, Ahmed (38's.t: Salman), Al Haydos (29's.t: Muntari), Boudiaf (24's.t: Hatem), Madibo, Almoez Ali, Afif. All.Felix Sanchez Bas.

SENEGAL: Mendy E., Sabaly, Koulibaly, Jakobs (32's.t: Pape Sarr), Diallo, Gueye, Mendy N. (32's.t: Cissè), Diatta (19's.t: Ciss), Diedhiou (29's.t: Dieng), Sarr (12's.t: NDiaye), Dia. All.Aliou Cissè.

Arbitro: Mateu Lahez (Spagna)

Marcatori: p.t: 41' Dia (S). S.t: 3' Diedhiou (S), 33' Muntari (Q), 39' Dieng (S).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Febbraio 1945 in Italia viene introdotto il suffragio universale con il quale, per la prima volta, viene dato diritto di voto alle donne

 

Social

newFB newTwitter