Como, 28 novembre 2022   |  

Brasile batte Svizzera 1 a 0

Vittoria e passaggio agli ottavi. Il Brasile riserva a un’ostica Svizzera lo stesso trattamento dato alla Serbia imponendosi per 1-0 e rimanendo così anche con la porta inviolata dopo due gare.

door husband g1c01ef677 640

di Cristiano Comelli I verdeoro non hanno disputato una partita ad alto tasso di spettacolarità, messi in difficoltà da un formazione elvetica brava a imbrigliare spesso le loro manovre e a proporsi di frequente all’offensiva. I rossocrociati rimangono comunque in corsa per il passaggio del turno e affidano le loro speranze alla sfida conclusiva contro la Serbia.

PRIMO TEMPO – La prima iniziativa è degli elvetici con Elvedi che, al 7’, spara a lato. Per vedere la prima occasione per il Brasile occorre invece attendere il minuto 27 quando Vinicius, su cross di Raphinha, impegna Sommer in una deviazione in corner. Al 31’ il Brasile si ripropone con lo stesso Raphinha ma il portiere rossocrociato blocca sicuro. Al 37’ Militao, da fuori area, lascia partire una conclusione deviata in corner. Le due squadre vanno al riposo a reti bianche al termine di una prima frazione di gioco non brillantissima.

SECONDO TEMPO – La Svizzera spinge sull’acceleratore e Widmer, all’8’, su suggerimento di Xhaka, crossa per Embalo che è però anticipato. Al 9’ Vargas tenta il colpo con una conclusione a giro deviata in corner. La Svizzera si fa preferire in avvio di ripresa. I verdeoro cercano di rispondere con Richarlison, il mattatore della partita con la Serbia, ma questi, su cross di Vinicius, non riesce ad agganciare di testa in tuffo. Al 19’ Vinicius, innescato da Casemiro, va in rete ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Al 37’ Guimaraes conclude debolmente di testa . I carioca si portano in vantaggio al minuto 38 grazie a Casemiro che riceve la sfera da Vinicius e infila Sommer all’incrocio dei pali. Al 42’ Rodrygo potrebbe raddoppiare ma il suo destro è deviato in corner dal portiere rossocrociato.

TABELLINO

BRASILE- SVIZZERA 1-0

BRASILE: Alisson, Militao, Marquinhos, Thiago Silva, Alex Sandro (43’s.t: Alex Telles), Fred (13’s.t: Guimaraes), Casemiro , Raphinha (28’s.t: Antony), Paqueta (2’s.t: Rodrygo), Vinicius, Richarlison (28’s.t: Gabriel Jesus). All.Tite.

SVIZZERA: Sommer, Widmer (43’s.t: Frei), Elvedi, Akanji, Rodriguez, Freuler, Xhaka, Rieder (19’s.t: Steffen), Sow (30’s.t: Aebischer), Vargas (14’s.t: Edimilson), Embolo (30’s.t: Seferovic). All. Murat Yakin.

Arbitro: Ivan Cisneros (El Salvador)

Marcatori: s.t: 38’ Casemiro (B)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

29 Novembre 1223 papa Onorio III approva la Regola definitiva di San Francesco d'Assisi, in seguito detta "bollata".

Social

newFB newTwitter