Como, 25 giugno 2022   |  

Un vescovo che orienta al discernimento politico

Intervento di don Calogero D'Ugo sulla lettera scritta dal vescovo di Verona per i ballottaggi di domenica 26 giugno

Pubblichiamo intervento di Don Calorego D'Ugo, per tutti conosciuto come "Don Lillo", presbitero incardinato nell'arcidiocesi di Palermo, di cui è vicario episcopale del VI vicariato e parroco del SS. Crocifisso. Fa parte del Comitato di Redazione dell'Osservatorio Van Thaun, che ringraziamo per la gentile concessione

In vista dei ballottaggi che ci saranno domenica  26 giugno, il vescovo di Verona, mons. Giuseppe Zenti, ha scritto una lettera ai sacerdoti per ricordare quali sono gli orientamenti per il discernimento politico dei fedeli cattolici che sono chiamati alle urne: in particolare «sensibilità e attenzioni sono riservate alla famiglia voluta da Dio e non alterata dall’ideologia del gender, al tema dell’aborto e dell’eutanasia».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Agosto 1941 Massimiliano Kolbe muore nel bunker della fame ad Auschwitz dopo essersi offerto volontario al posto di un altro prigioniero.

Social

newFB newTwitter