Mariano Comense, 30 maggio 2021   |  

Giornata da leoni per gli atleti valtellinesi nei 1000 metri a Mariano Comense

Molti atleti della provincia di Sondrio partecipato alla riunione di interesse nazionale outdoor organizzata dall’Atletica Mariano Comense

atleti valtellinese

Hanno scaldato i motori i giovani atleti della provincia di Sondrio della categoria ragazzi/e che sabato 29 maggio hanno partecipato alla Riunione di interesse nazionale outdoor organizzata dall’Atletica Mariano Comense sulla pista di casa. Nella gara dei 1000 numerosa partecipazione dei nostri atleti.

A livello femminile la più veloce è stata Tabatha Spini (GP Talamona) 3a con l’ottimo crono di 3’22”44, subito alle sue spalle Matilde Paggi (GP Valchiavenna) 4a in 3’23”40, a seguire 7a Matilde Svanella (GS Valgerola/3’32”00), 9a Elisa Romegialli (GS CSI Morbegno/3’37”00), poi il duo della Polisportiva Albosaggia composto da Ilaria Bulanti (10a in 3’37”90) e Sara Decensi (11a in 3’39”16), 16a Francesca Sassella (GS Valgerola/3’46”89), 19a Michela Bulanti (GS CSI Morbegno/3’51”69), 20a Silvia Casellato (GP Valchiavenna/3’52”91), poi una sfilza di atlete del GS CSI Morbegno: Federica Bianchini (24 in 3’56”93), Elena Louis Lawlor (25a in 3’59”96), Samantha Pena Cedillo (27a in 4’05”51), Clelia Vola (30a in 4’13”36), Sara Orlandi (32a in 4’15”25), Linda Porta (35a in 4’26”15) ed Emily Bianchini (37a in 4’33”63).

A livello maschile bravissimo Francesco Spinetti (GP Talamona) che sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 3’06”43, 5° Gabriele Scaramella (GP Valchiavenna/3’15”78), poi il trio di diavoli rossi Mattia Manenti 7° in 3’23”00, Lorenzo Buzzetti 13° n 3’33”’01, Mattia Necchi 23° in 3’40”31, 25° Mattia Scaramella (GP Valchiavenna/3’41”90), 30° Simone Lepera (GS CSI Morbegno/3’52”34) seguito dai compagni di squadra Raniero Nonini (33° in 3’56”09), Francesco Passerini (35° in 3’58”30), Giuseppe Rossini (38° in 4’05”05) e Filippo Bonesi (40° in 4’09”50). Da citare anche il 10° posto di Davide Sandrini (GS CSI Morbegno) negli 80 metri cadetti che mette a referto 10”39 e del compagno di squadra Yassine Jamal Idrissi che nei 300 cadetti porta a casa il 18° posto in 45”52.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Social

newFB newTwitter