Como, 12 marzo 2019   |  

Rapporto mafia, Lombardia quinta per confisca beni

Documento presentato a Palazzo Pirelli, lunedì 11 Marzo, con il Prefetto di Milano

CroppedImage720439 Cattura

«La conoscenza del fenomeno mafioso è un presupposto indispensabile per poterlo combattere, perché solo con una chiara e puntuale chiave di lettura della sua complessità si possono individuare le necessarie politiche di intervento». Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato, che ha concluso la presentazione del secondo rapporto di ricerca 'Monitoraggio della presenza mafiosa in Lombardia' illustrato lunedì 11 Marzo, a Milano presso Palazzo Pirelli alla presenza, tra gli altri, del Prefetto del capoluogo lombardo Renato Saccone, del vicepresidente del Consiglio regionale Carlo Borghetti e del presidente della Commissione Antimafia del Consiglio regionale Monica Forte.

Regione Lombardia ha commissionato e finanziato all'Osservatorio sulla Criminalità Organizzata dell'Università di Milano (Cross) il rapporto per restituire alla collettività un quadro più preciso della situazione. Lo studio è stato fortemente voluto dalla Direzione Sicurezza della Giunta regionale e dalla Commissione Antimafia del Consiglio regionale lombardo. «Grazie all'ottimo lavoro di Polis Lombardia - ha detto De Corato - e del gruppo di studio coordinato da Nando Dalla Chiesa, direttore Cross dell'Università Statale di Milano, oggi possiamo fermarci a riflettere su questi dati. Il nostro obiettivo è quello di portare il rapporto all'interno di tutte le sedi formative della Lombardia, perché non può e non deve restare chiuso nel cassetto».

L'assessore De Corato ha inoltre fatto riferimento alle varie leggi regionali (2 e 9 del 2011 e 24 del 2015), poi riformulate, con cui l'ente ha attivato politiche per la prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione della cultura della legalità ed in particolare per incentivare il recupero dei beni confiscati alla criminalità organizzata e sostenere il loro riutilizzo da parte degli enti locali e della Regione.

Il rapporto è pubblicato sul sito di Polis Lombardia

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Settembre 1499 con il trattato di Basilea la vecchia Confederazione, che ha dato origine alla Svizzera, diventa uno stato indipendente.

Social

newFB newTwitter