Viganò, 23 novembre 2023   |  

Nuovo appuntamento con Brianza Classica a Viganò

Brianza Classica, la rassegna dell’Associazione Early Music Italia diretta dal Maestro Giorgio Matteoli, giunta alla sua XX edizione, prosegue con gli appuntamenti del secondo tempo.

Giorgio Matteoli

didascalia: Giorgio Matteoli

Chiude il mese di novembre la tappa di Viganò, dove, domenica 26 dalla Chiesa dei Santi Vincenzo e Apollonia alle 20.30, il Maestro Matteoli al flauto dolce, Marika Lombardi all’oboe e Walter Mammarella Giordano all’organo proporranno il concerto Europa barocca: i gusti riuniti.

Il programma passa in rivista i tre principali stili musicali dell’Europa Barocca provenienti da Francia, Germania e Italia: vasi comunicanti e non monadi separate e isolate. L’Europa Unita l’ha infatti inventata la Musica nel Sei-Settecento, ancor prima che la politica dei nostri tempi; con i musicisti-compositori che migravano di nazione in nazione, di corte in corte portando con sé le proprie musiche e il proprio stile musicale. Quello francese, con la sua raffinatezza danzante, i piccoli abbellimenti e il gusto per gli incisi musicali brevi e ritmati; e quello italiano con il suo solare talento per la melodia, e con l’energia ritmica dei suoi concerti grossi. In mezzo Lo stile tedesco: uno “stile misto” che li racchiudeva entrambi, filtrandoli attraverso la solida scienza “matematica” e contrappuntistica tipica dei compositori d’oltralpe.

Brianza Classica accompagnerà il suo pubblico anche a dicembre: venerdì 1 a Verderio con il duo Federica Bragaglia, mezzosoprano e Silvio Celeghin all’organo, sabato 2 a Paderno D’Adda con Eric Confalonieri al violino e Francesco Parente al pianoforte, venerdì 8 a Osnago con il Collegium Pro Musica e, sabato 16, chiuderà la XX edizione l’appuntamento di Carnate con il Duo Rzewuscy proveniente dalla Polonia.

Oltre al sito, ai social e alle newsletter, per restare sempre aggiornati sui concerti lo scorso anno è nata Classic Appeal l’App di Brianza Classica, in cui si possono trovare informazioni sui concerti e sui musicisti, approfondimenti, foto e video. È disponibile gratuitamente scaricandola dagli store del proprio smartphone o attraverso il seguente link: https://bit.ly/3M1XCph

Agli spettacoli viene garantita la massima accessibilità, anche sotto il profilo economico, al fine di promuovere la diffusione e la conoscenza del repertorio musicale classico, ciò è reso possibile grazie al sostegno dei Comuni, delle Istituzioni e degli Sponsor.

Ringraziamo il Ministero della Cultura (MIC), il Consiglio Regionale della Lombardia, la Provincia di Monza e Brianza e la Provincia di Lecco per il patrocinio; la Fondazione Comunitaria del Lecchese, la Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus, la Banca Popolare di Sondrio e ogni singola amministrazione comunale per il sostegno alla rassegna. Le iniziative per un maggior coinvolgimento dei giovani sono realizzate grazie alla collaborazione della Fondazione Piseri di Brugherio, L'Associazione MusicArt di Lesmo e l’Associazione APS Arché di Osnago.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Febbraio 2001 i quindici Stati dell'Unione Europea firmano il Trattato di Nizza

Social

newFB newTwitter