Milano, 24 agosto 2022   |  

Milano Agosto boom di aggressioni e furti

Città abbandonata alla criminalità straniera

stranieri

Sbarchi per nazionalità (Ministero dell’Interno, agosto 2022)

Nota dell' assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato su episodi di violenza perpetrati nel capoluogo meneghino nel mese di Agosto. Città abbandonata al degrado e alla criminalità straniera.

«Nei giorni in cui la città, come di consueto, si è spopolata Milano è diventata un terreno di caccia ancora più invitante per i criminali, che hanno approfittato della carenza di controlli. Infatti sono numerosi gli episodi di violenza che continuano a susseguirsi in queste ore. Nella serata di ieri sera mercoledì 23 Agosto, sono finiti agli arresti per rapina aggravata tre egiziani dopo aver aggredito e derubato un ragazzo pakistano di 26 anni. Il giovane ha riferito agli agenti di essere stato avvicinato dai tre in via Aldini. Dopo avergli strappato il marsupio contenente soldi e chiavi di casa, lo hanno aggredito con con calci e pugni.

Nella giornata di oggi, giovedì 24 Agosto,  gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato tre stranieri, due uomini e una donna, di età compresa tra i 25 ed i 36 anni, pluripregiudicati, per furto aggravato in concorso. I poliziotti in servizio in abiti civili durante un giro di perlustrazione nei pressi della Stazione Centrale hanno notato i tre, a bordo di un'auto, transitare ripetutamente in via Fara e, insospettiti, li hanno pedinati.

Scesi dall'auto si sono avvicinati al tavolino di un ristorante dove era seduta una turista straniera e, approfittando di un attimo di distrazione della donna, si sono impossessati della borsa poggiata a terra. 

La mossa non è sfuggita ai poliziotti che hanno intimato loro l'alt ma i tre malviventi, raggiunta l'auto, hanno tentato la fuga con una manovra azzardata, andando contromano e speronando una vettura che giungeva in direzione opposta finendo incastrati e permettendo così agli agenti di arrestarli.

A bordo della macchina sono stati rinvenuti scalpelli, cacciaviti ed altri arnesi da scasso, oltre ad un telefono e un paio di occhiali rubati pochi giorni prima a Cremona.

Infine a mezzanotte circa in Piazza Gobetti due cittadini marocchini di 22 e 18 anni, entrambi con precedenti e irregolarmente sul territorio italiano, sono finiti in manette per aver tentato di rapinare un 78enne e aver aggredito gli agenti. I due hanno avvicinato il 78enne con la scusa di una sigaretta, minacciandolo con una pinza da elettricista e intimandogli di consegnare il portafoglio.

Secondo quanto ricostruito, la vittima sarebbe riuscita ad allontanarsi dicendo ai malintenzionati di dover raggiungere alcuni amici ed è stato a quel punto che ha notato una volante del commissariato Lambrate. Dopo aver raccontato agli agenti ciò che era appena accaduto, questi ultimi sono riusciti a individuare i due giovani, che a quel punto si scagliati anche contro di loro, procurando lesioni a entrambi per cinque giorni di prognosi. Arrestati per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, sono stati anche indagati per minacce gravi.» Afferma De Corato

«Da mesi ribadisco l’urgenza di collocare, nelle vie della città, i militari di ‘Strade Sicure’. Una proposta, la mia, condivisa da 10mila milanesi, che hanno firmato la petizione, online e in presenza, per avere uomini e donne in divisa nella metropoli lombarda» conclude l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Febbraio 1945 in Italia viene introdotto il suffragio universale con il quale, per la prima volta, viene dato diritto di voto alle donne

 

Social

newFB newTwitter