Como , 24 settembre 2020   |  

Il collegio "Rotondi" di Gorla Minore apre i battenti ad un nuovo polo didattico

di cristiano comelli

Il collegio Rotondi di Gorla Minore ha rinomanza anche al di là dei confini varesini. Ed è retto dal comasco don Andrea Cattaneo un' eccellenza del territorio già da molto tempo

collegio rotondi

crediti Chiesa di Milano

Da pochi giorni ha un ulteriore motivo per godere ancora di più di tale considerazione. Il collegio "Rotondi" di Gorla Minore (Varese), infatti, ha spalancato le braccia all'arrivo di un nuovo polo didattico dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza. Un traguardo di indubbio prestigio che dilata ancora di più la "mission" dell'istituto gorlese e inorgoglisce il suo rettore, don Andrea Cattaneo.

"Desiderosi di guardare oltre- ha affermato - comunico con grande orgoglio che da questo anno accademico apriremo al Rotondi un polo didattico dell'università in collaborazione con Unitelma Sapienza, saremo così il primo polo didattico in Italia che accoglie gli studenti dalla scuola dell'infanzia all'università.

Questo ci permetterà di avere una visione unitaria e complessiva sull'uomo proponendo modelli educativi antropocentrici e capaci di stimolare il nuovo umanesimo in una dimensione interculturale e internazionale di cui necessita il nostro paese". Una visione di "umanesimo integrale" alla Jacques Maritain, insomma, capace di far intersecare cammino temporale e afflato spirituale dell'uomo. Il rettore del collegio gorlese ha quindi parlato della collaborazione con l'ateneo romano come di "motivo di vanto per l'istituto e destinata a consolidarsi nel tempo". Per il momento l'istituto gorlese ospiterà i soli esami ma il suo intento è di spalancare, in un futuro non lontano, le porte anche alle lezioni in presenza.

"Siamo molto orgogliosi di poter ospitare una sede dell'Unitelma di Roma nel nostro istituto - aggiunge don Cattaneo - perchè si coniuga perfettamente con il nostro motto tradizione e innovazione, che sono i principi cardine di quest'esperienza". Un'esperienza grazie alla quale, chiosa il rettore gorlese, "permetterà agli studenti di frequentare dei corsi universitari online dando però la possibilità di fare gli esami a Gorla". Tra il Varesotto e la capitale, insomma, si traccia un solido ponte di confronto e integrazione culturale. Dal canto suo, il magnifico rettore della scuola di comunicazione Unitelma Antonello Folco Biagini ha rilevato che "la missione strategica di Unitelma è di assicurare, all'interno della formazione universitaria a distanza, un presidio pubblico, di qualità, trasparente e all'altezza delle sfide che il sistema formativo affronta nei grandi cambiamenti sociali della contemporaneità". Un valore aggiunto sia per il territorio varesino sia per il suo sistema formativo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

31 Ottobre 1517 - Riforma protestante: Martin Lutero affigge le sue 95 tesi sul portale della chiesa di Wittenberg

Social

newFB newTwitter