Como, 23 novembre 2023   |  

Furti al supermercato di Como Lago, cinque denunciati dalla Polizia di Stato

Nel pomeriggio del 22 novembre, le volanti della Polizia sono state inviate al supermercato di Como Lago in quanto l’addetto alla sicurezza aveva sorpreso due ragazzini rubare della merce.

Lecco furti

Nel pomeriggio del 22 novembre,  le volanti della Polizia sono state inviate al supermercato di Como Lago in quanto l’addetto alla sicurezza aveva sorpreso due ragazzini rubare della merce.

Gli agenti intervenuti hanno preso contatti con il direttore del locale il quale ha indicato i due soggetti, un 17enne di origini brasiliane residente a Villa Guardia (CO) con precedenti di polizia e un 17enne Bangladesh residente a Como ed incensurato.

Il direttore ha precisato che soltanto uno di loro, aveva materialmente rubato della merce, aggiungendo che il ragazzo era stato notato anche in altre occasioni rubare della merce dal negozio.

Per corroborare tali dichiarazioni l’uomo ha fornito le immagini del circuito di videosorveglianza interna dell’esercizio commerciale, sia relative al furto appena avvenuto sia a quello precedente.

I due minori sono stati quindi portati in questura e, dopo la ricezione della denuncia dal direttore, il 17enne brasiliano è stato denunciato per il furto appena perpetrato e per altri due furti, del 16 e 21 novembre, e poi riaffidato ai genitori. Il suo amico, dopo l’identificazione, è stato riaffidato ai suoi genitori.

Negli istanti in cui era in Questura per formalizzare la denuncia, il direttore ha comunicato di aver appreso, tramite un’applicazione sul suo cellulare collegata al sistema di videosorveglianza del locale, che altri quattro ragazzi, due maschi ed una femmina, in quel preciso momento stavano occultando nei giubbotti della merce, dopo averla prelevata dagli scaffali del supermercato.

Altre due volanti della polizia sono state immediatamente inviate sul posto ed hanno rintracciato e fermato i quattro giovani nella flagranza del reato.

Portati anche loro in Questura, i ragazzi sono stati identificati per un cittadino del Bangladesh di 17 anni residente a Como con precedenti di polizia, un comasco di 16 anni residente a Ronago (CO) con precedenti di polizia, un comasco di 23 anni residente a Como con precedenti di polizia ed un comasco di 18 anni residente a Nova Milanese con precedenti di polizia.

Gli agenti, già in possesso delle immagini risalenti ad un periodo pregresso, hanno appurato che almeno tre di loro avevano rubato merce anche nei giorni 16 e 21 novembre assieme al primo ragazzo appena denunciato.

Tutti sono stati pertanto denunciati a piede libero sia per il furto appena commesso sia per quelli accertati dalle indagini.

Dopo la compilazione dei verbali, tutti i ragazzi sono stati rimessi in libertà e i minorenni riaffidati ai genitori.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Marzo 1953 Josif  Vissarionovič Džugašvili Stalin muore a Mosca a seguito di un attacco cerebrale

Social

newFB newTwitter