Milano, 12 ottobre 2022   |  
Cronaca   |  Milano

Fiamme Gialle Milano cambio al vertice

Cambio al vertice del Comando Regionale Lombardia della Guardia di Finanza fra il cedente Gen. D. Stefano Screpanti e il neo Comandante Gen. D. Leandro Cuzzocrea. Presso la storica caserma “Cinque Giornate” in Milano si è svolta la cerimonia di avvicendamento fra i due alti Ufficiali.

12102022 023449 FOTO 1

Le Fiamme Gialle Lombarde  oggi, mercoledì 12 Ottobre, hanno  salutato il Generale di Divisione Stefano Screpanti, che ha ceduto il comando al Generale di Divisione Leandro Cuzzocrea, per assumere un nuovo incarico quale Comandante del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell’Unione Europea presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle Politiche Europee.

La cerimonia di avvicendamento si è svolta nella storica caserma “Cinque Giornate” di Milano, alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Fabrizio Carrarini, delle Autorità cittadine, dei Comandanti Provinciali della Lombardia, di un’aliquota di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri, dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia e dell’organo di base della rappresentanza militare.

Fra le Autorità presenti il Prefetto di Milano, Dott. Saccone, il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello, Dott.ssa Nanni, il Procuratore della Repubblica di Milano, Dott. Viola, con molti Procuratori aggiunti, il Questore di Milano, Dott. Petronzi, i vertici delle Forze Armate e di Polizia nonché delle Agenzie fiscali milanesi.

Nel lasciare il Comando Regionale dopo quasi tre anni, il Gen. D. Screpanti ha voluto ringraziare tutti i 5.300 Finanzieri della Lombardia, per il loro incondizionato impegno, l’altissima professionalità e la profonda dedizione con cui hanno lavorato al servizio della collettività lombarda, dei cittadini e delle imprese oneste, per assicurare il rispetto delle regole e contrastare le frodi in danno al sistema economico e dei consumatori.

Il Gen. D. Screpanti ha poi ringraziato tutte le Istituzioni della Regione con cui il Corpo ha cooperato in questi tre anni, nonché gli organi di informazione per la serietà e la professionalità con cui hanno divulgato all’opinione pubblica l’attività della Guardia di Finanza lombarda, e ha quindi lasciato il testimone al Gen. D. Leandro Cuzzocrea, proveniente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, dove ricopriva l’incarico di Vice Capo di Gabinetto.

Il Gen. C.A. Fabrizio Carrarini, dopo aver ringraziato il Gen. D. Screpanti per quanto fatto in Lombardia, ha rivolto al Gen. D. Cuzzocrea un augurio di “buon lavoro” nel nuovo incarico, auspicando che egli possa cogliere ulteriori successi, nell’interesse della Guardia di Finanza e del Paese.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Febbraio 1945 in Italia viene introdotto il suffragio universale con il quale, per la prima volta, viene dato diritto di voto alle donne

 

Social

newFB newTwitter