Pescarenico, 18 novembre 2023   |  

Due incontri sulla giustizia riparativa il 23 Novembre

Il confronto tra Giorgio Bazzega e Oscar Alasia nel pomeriggio presso la struttura di Pescarenico e alle ore 18 a Palazzo delle Paure

evento 23.11 REV2

Assocultura Confcommercio Lecco e L’Innominato-Tavolo lecchese per la Giustizia Restorativa, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con la Casa Circondariale di Lecco, nell’ambito della manifestazione Leggermente e in occasione della Settimana internazionale della Restorative Justice (19-25 novembre 2023), propongono per giovedì 23 novembre un doppio incontro con Giorgio Bazzega e Oscar Alasia.

Un confronto tra due testimoni d'eccezione con due vite intrecciate. Giorgio Bazzega, mediatore penale, è infatti figlio del maresciallo Sergio Bazzega, ucciso assieme al vicequestore Vittorio Padovani dal ventenne Walter Alasia, membro delle Brigate Rosse, il 15 dicembre 1976, durante le operazioni di arresto del giovane nella sua casa di Sesto San Giovanni; Walter Alasia fu ucciso durante queste operazioni. Oscar Alasia è il fratello di Walter.

Il primo incontro si svolgerà nel pomeriggio di giovedì 23 novembre all’interno della Casa Circondariale, dove i due ospiti narreranno la propria esperienza ai detenuti del carcere. Alle ore 18, presso la sala conferenze di Palazzo delle Paure in piazza XX Settembre, si terrà invece l’evento pubblico “Come cerchi nell’acqua: le increspature dei dialoghi“, nel corso del quale Bazzega e Alasia rivolgeranno la propria testimonianza alla cittadinanza.

Alle vite intrecciate dei due testimoni sono legate le pubblicazioni "Il tempo di vivere con te", di Giuseppe Culicchia, e il volume "Il libro dell’incontro. Vittime e responsabili della lotta armata a confronto", che saranno in vendita all’ingresso della sala.

Il doppio appuntamento del 23 novembre rappresenta la seconda tappa del progetto di collaborazione tra Leggermente (manifestazione organizzata da Assocultura Confcommercio Lecco) e la Casa Circondariale di Lecco dopo la realizzazione nel mese di giugno di un laboratorio ad hoc, che ha portato i detenuti a realizzare giochi da tavolo sotto la supervisione del pedagogista ludico Antonio Di Pietro.

"Dopo l'ottima riuscita del laboratorio realizzato a giugno da Antonio Di Pietro, oggi proponiamo, in collaborazione con il Tavolo lecchese per la Giustizia Restorativa, questo incontro che pensiamo possa essere davvero prezioso, sia nella sua sessione pomeridiana con i detenuti che in quella serale aperta alla cittadinanza - evidenzia il presidente di Assocultura Confcommercio Lecco, Antonio Peccati - La giustizia riparativa o restorativa è una forma di risoluzione del conflitto che indubbiamente interroga ogni essere umano, proprio per l'approccio che propone. Ascoltare di persona il dialogo e il percorso di due persone che appartengono a due mondi diversi e che hanno un vissuto così tragico alle spalle credo possa essere per tutti molto arricchente".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

29 Novembre 1223 papa Onorio III approva la Regola definitiva di San Francesco d'Assisi, in seguito detta "bollata".

Social

newFB newTwitter