Como, 22 novembre 2021   |  

Covid, sanzionati esercenti a Cantù e Mariano Comense

I Carabinieri nel corso di controlli in materia di contagio da covid hanno riscontrato irregolarità nella gestione dell'attività di ristorazione

ristorazione2

Nell’ambito delle quotidiane attività di contrasto condotte dai militari della Compagnia Carabinieri di Cantù, del Nucleo Carabinieri Ispettorato Lavoro di Como e del NAS Carabinieri di Milano, finalizzate al contrasto delle fenomenologie anti-contagio da Covid-19, nel corso della serata del 20 novembre, i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo di esercizi pubblici, uno di questi situato a Cantù e dedita ad attività di ristorazione, riscontrando molteplici violazioni legate alla mancanza dei “Green Pass” da parte del gestore e dipendente, rilevando altresì assunzioni irregolari del personale impiegato, l’assenza di registri circa l’abbattimento degli alimenti o la compilazione del DVR, violazioni per le quali veniva disposta l’immediata sospensione dell’attività.

Il controllo dei militari proseguiva nel concentrico di Mariano Comense, dove, presso un’altra attività di ristorazione veniva accertate diverse violazioni, tra cui l’omissione di informazioni sui rischi anti-contagio e comportamento da mantenere al personale impiegato nonché ai clienti, le modalità di accesso, le precauzioni igieniche personali, il distanziamento, la gestione spazi comuni, il mancato controllo dei “Green Pass” e la mancanza di questo per la gestrice, la misurazione della temperatura al personale impiegato non essendo presente apposito registro aggiornato e l’omissione di idonea cartellonistica informativa dedicata ai fornitori, la mancanza di vari corsi dei dipendenti (quest’ultimo controllo oggetto di comunicato diffuso nel pomeriggio di ieri).

In conclusione, all’attività di prevenzione svolta dai militari dell’Arma, a seguito delle citate violazioni accertate, sono conseguite sanzioni economiche, per un totale complessivo di 54.000,00 euro.

Resta alta l’attenzione e l’impegno nell’attività di prevenzione e contenimento dai rischi sanitari derivanti dalla diffusione del virus Covid-19 sia a Como, sia in provincia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Gennaio 1982 il generale statunitense James Lee Dozier viene liberato da unità dell'antiterrorismo italiano dopo 42 giorni di prigionia nelle mani delle Brigate Rosse

 

Social

newFB newTwitter