Como, 12 novembre 2023   |  

Como vince contro l’Ascoli

di cristiano comelli

Il momento di buona ispirazione continua. Il Como esce vittorioso per 1-0 dal Cino e Lillo Del Duca contro l’Ascoli e coglie la seconda vittoria nelle ultime tre gare dopo l’1-0 casalingo al Catanzaro.

football pitch 4994688 640 2

Il momento di buona ispirazione continua. Il Como esce vittorioso per 1-0 dal Cino e Lillo Del Duca contro l’Ascoli e coglie la seconda vittoria nelle ultime tre gare dopo l’1-0 casalingo al Catanzaro. Per i lariani di Moreno Longo si tratta anche della terza posta piena esterna dall’inizio del campionato. Un risultato che li fa rimanere nel salotto buono della classifica al quinto posto con 21 punti. L’Ascoli prosegue nel suo momento critico incassando la terza sconfitta consecutiva.

PRIMO TEMPO - Al 4’ il Como mette già la freccia con Cutrone che sfrutta alla perfezione un cross di Ioannou e infila la porta ascolana in spaccata. All’11’ il goleador lariano potrebbe raddoppiare su invito di Verdi ma conclude in modo troppo debole. L’Ascoli cerca di rientrare in partita al 13’ ma il traversone dell’ex Venezia Falzerano è bloccato da Semper. Al 36’ il Como ha un’altra occasione per prendere il largo con Iovine che però, dal limite, spara a lato di poco. Al 38’ l’Ascoli risponde con una punizione di Falasco su cui Semper fa buona guardia.

SECONDO TEMPO – Al 15’ i marchigiani cercano di rimettersi in carreggiata ma il tiro di piatto di Mendes è respinto da Curto sulla linea di poprta. Al 16’ Rodriguez sfiora ancora il pareggio con un tiro all’incrocio dei pali, Semper sventa l’insidia con bravura. Il Como cerca di chiuderla al 26’ ma Gabrielloni conclude fuori misura. Al 29’ l’Ascoli si gioca l’ultima carta per ottenere la divisione della posta ma l’ex Salernitana e Pisa Di Tacchio conclude a lato di poco dal limite.

TABELLINO

ASCOLI- COMO 0-1

ASCOLI: Barosi, Bayeye (36’st Millico), Bellusci, Quaranta, Falasco, Caligara (1’st Rodriguez), Di Tacchio (36’st Gnahorè), Giovane (27’st D’Uffizi), Falzerano, Mendes (42’st Manzari), Nestorowski. A disposizione: Bolletta, Rossi, Botteghin, Haveri, Adjapong, Masini, Milanese. All.William Viali.

COMO: Semper, Curto, Odenthal, Barba, Iovine (17’st Cassandro), Bellemo, Kone (44’st Baselli), Ioannou, Verdi (17’st Gabrielloni), Da Cunha (31’st Abildgaard), Cutrone (31’st Mustapha). A disposizione: Vigorito, Scaglia, Solini, Sala, Kerrigan, Chajia, Cerri. All.Moreno Longo.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Marcatori: p.t: 4’ Cutrone (Co).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Febbraio 2001 i quindici Stati dell'Unione Europea firmano il Trattato di Nizza

Social

newFB newTwitter