Como, 15 settembre 2021   |  

Como sconfitta dall'Asocli

La delusione per la sconfitta contro l'Ascoli c'è.

calcio1

Se pur il tecnico Giacomo Gattuso ha sottolineato come vi sia "rammarico perchè abbiamo fatto una partita quasi perfetta e creato tante occasioni", per il suo Como è ora tempo di voltare pagina e pensare a togliere il numero zero dalla casellina delle vittorie nella sfida in programma venerdì 17 settembre alle 18 al "Luigi Sinigaglia" contro il Frosinone. I ciociari navigano al settimo posto con cinque punti frutto di una vittoria (contro il Vicenza per 2-0) e due pareggi (2-2 contro il Parma e 0-0 contro il Perugia).

Allenati dall'ex campione del mondo Fabio Grosso, i gialloblù hanno recenti trascorsi in massima serie dove hanno militato nelle stagioni 2015-2016 e 2017- 18 retrocedendo sempre subito dalla cadetteria da cui erano saliti. Zerbin, Charpentier, Ciano e Maiello sono i quattro giocatori che finora hanno segnato per i frusinati nelle due gare in cui hanno trovato la via della rete con Parma e Vicenza. Gattuso sa di poter contare su una pattuglia che, sia nei due pareggi con Crotone e Lecce sia nella sfortunata gara contro i marchigiani, ha evidenziato buona sicurezza dei proprii mezzi e capacità di giocarsela.

I lariani, insomma, hanno carte pesanti da poter calare sul rettangolo verde del campionato e determinante, nella gara contro i laziali, sarà la capacità di Gabrielloni e compagni di sapersi lasciare alle spalle la delusione del match contro l'Ascoli. Nella consapevolezza che una gara dello spessore di quella contro il Frosinone, una delle potenziali prime linee del campionato, richieda soprattutto un approccio psicologico e motivazionale corretto e determinato. A suonare la carica ai microfoni di Comotv è stato uno dei nuovi arrivi, Marco Varnier, ex Cittadella, Atalanta (dove pure non ha mai giocato) e Pisa: "siamo determinati e contenti per la prestazione (contro l'Ascoli., ndr) , il risultato e i tre punti arriveranno".

PROBABILE FORMAZIONE ANTIFROSINONE

Gori , Vignali, Scaglia, Varnier, Ioannou, Iovine, Bellemo, H'Maidat, Chajia, La Gumina , Cerri. All.Giacomo Gattuso.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Ottobre 1979  Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace

Social

newFB newTwitter