Chiasso , 13 giugno 2019   |  

Chiasso musiche e culture dal mondo

di cristiano comelli

Resiste e si potenzia nel tempo il “Festival culture e musiche nel mondo” sotto il cielo di Chiasso e la cui prossima edizione si celebrerà venerdì 14 e sabato 15 Giugno in piazza del municipio

logo

Quella che sta per celebrarsi è l’edizione numero ventinove. Resiste e si potenzia nel tempo il “Festival culture e musiche nel mondo” sotto il cielo di Chiasso e la cui prossima edizione si celebrerà venerdì 14 e sabato 15 Giugno in piazza del municipio. Il tema portante di quest’edizione è “l’Afrique c’est chic”. “E’ un’espressione- spiegano gli organizzatori in una nota ­– che intende rimandare all’importanza e alla storia della musica africana; Festate 2019 si propone come scopo di valorizzare la cultura di questo grande continente, capovolgendo uno stereotipo di questi tempi difficili in cui l’Africa viene percepita principalmente come problema”.

Invece l’Africa è mille tradizioni che si esprimono anche in sonorità avvolgenti e avvincenti. Un messaggio che, attraverso la musica, si fa invito alla fratellanza e alla riscoperta della gioia di stare insieme come fratelli al di là delle latitudini. Gli organizzatori mettono infatti anche l’accento sul “significato di fare vivere la solidarietà tra le donne del mondo intero”.

Il programma, decisamente corposo, prevede sia momenti concertistici sia incontri di riflessione.  Ma l’appuntamento, come da consolidata tradizione, si fa anche vetrina per l’emergere di giovani talenti della musica elvetica. Lo farà attraverso lo spazio “Scenaoff”. Venerdì 14 sarà la volta del gruppo degli “Easy sunset” che porterà da Malcantone la sua sonorità reggae e, a seguire, di Le Mox dj. Sabato 15 spazio a un concerto delle “Black heidis”, un trio tutto al femminile che esprimerà in brani suggestivi il fascino della musica rock. A seguire vi sarà invece il deejay Luka Rude boy.

Il connubio tra musica e solidarietà vivrà sotto il cielo di Chiasso anche nella celebrazione della giornata del rifugiato dove, nell’arco dei due giorni, “sarà possibile immergersi – dicono dal comune – nei sapori del mondo grazie ai piatti tipici della cucina casalinga di undici paesi, dall’Eritrea al Tibet, passando per Siria, Ucraina e Santo Domingo. Sabato 15 Giugno si terrà inoltre una conferenza imperniata sui percorsi migratori sicuri con appuntamento alle 18 al cinema teatro Foyer.

Dal 15 Giugno e fino al 16 Luglio, il messaggio della solidarietà vivrà anche in colori e tele con la mostra “Spazio lampo” in programma nello spazio FM di via Livio 16. Esporranno gli artisti Flora Mottini e Filipe Martins. Mille strade diverse che fanno convergere tutte verso un concetto: la voglia di viversi insieme oltre ogni frontiera.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Ottobre 1872 Giuseppe Perrucchetti (Cassano d'Adda, 13 luglio 1839 – Cuorgnè, 5 ottobre 1916), generale e senatore del Regno, fonda il Corpo degli Alpini.

Social

newFB newTwitter