Lecco, 28 novembre 2023   |  

Brianza Classica a Verderio e Paderno d'Adda a Dicembre

Dicembre si apre con due nuovi appuntamenti di Brianza Classica, la rassegna dell’Associazione Early Music Italia diretta dal Maestro Giorgio Matteoli, giunta alla sua XX edizione.

image003 4

Venerdì 1 dicembre dalla chiesa dei Santi Giuseppe e Floriano a Verderio, la voce del mezzosoprano Federica Bragaglia, accompagnata dalle note dell’organo suonato da Silvio Celeghin condurrà il pubblico attraverso un viaggio musicale nei secoli, tra scuole europee, con musica vocale e strumentale. Il concerto Sacre vocalità rende omaggio al luogo sacro della civiltà cristiana attingendo dal repertorio prodotto dalla genialità di Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi, Cesar Franck, Vincenzo Bellini e Giuseppe Verdi.

Sabato 2 alle 20.15 nella chiesa di Santa Maria Assunta a Paderno D’Adda, Eric Confalonieri al violino e Francesco Parente al pianoforte aprono la serata con l’esibizione del Preludio Giovanile.

Alle 20.30, il Maestro Giuseppe Nese al flauto e il grande pianista di fama internazionale Bruno Canino al pianoforte, daranno vita al concerto Da Mozart a Poulenc che propone alcune delle pagine più significative del repertorio per flauto e pianoforte nell’Europa tra la fine del ‘700 e il ‘900. Il programma è caratterizzato dalla presenza delle sonate di due autori di cui ricorrono gli anniversari della morte: i 60 anni per F. Poulenc e i 70 anni per S. Prokofiev. Ad aprire il concerto la sonatina in fa maggiore. attribuita a Mozart ma probabilmente di Leopold, a chiudere il periodo elegante del classicismo per poi addentrarsi in pieno romanticismo l’opera più rappresentativa per flauto quale l’Introduzione, tema e variazioni del Lied “Trockne Blumen” da “Die schöne Müllerin” di F. Schubert.

Brianza Classica dedica alla ricorrenza dell’Immacolata un concerto a Osnago con il Collegium Pro Musica e, sabato 16, chiuderà la XX edizione l’appuntamento di Carnate con il Duo soprano e organo proveniente dalla Polonia, formato dai coniugi Mateusz e Angelika Rzewuscy. Prima del concerto, ultimo appuntamento dell’anno con il Preludio Giovanile, protagonista la Junior Orchestra dell’Associazione Archè di Osnago.

Oltre al sito, ai social e alle newsletter, per restare sempre aggiornati sui concerti lo scorso anno è nata Classic Appeal l’App di Brianza Classica, in cui si possono trovare informazioni sui concerti e sui musicisti, approfondimenti, foto e video. È disponibile gratuitamente scaricandola dagli store del proprio smartphone o attraverso il seguente link: https://bit.ly/3M1XCph

Agli spettacoli viene garantita la massima accessibilità, anche sotto il profilo economico, al fine di promuovere la diffusione e la conoscenza del repertorio musicale classico, ciò è reso possibile grazie al sostegno dei Comuni, delle Istituzioni e degli Sponsor.

Ringraziamo il Ministero della Cultura (MIC), il Consiglio Regionale della Lombardia, la Provincia di Monza e Brianza e la Provincia di Lecco per il patrocinio; la Fondazione Comunitaria del Lecchese, la Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus, la Banca Popolare di Sondrio e ogni singola amministrazione comunale per il sostegno alla rassegna. Le iniziative per un maggior coinvolgimento dei giovani sono realizzate grazie alla collaborazione della Fondazione Piseri di Brugherio, L'Associazione MusicArt di Lesmo e l’Associazione APS Arché di Osnago.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Febbraio 2001 i quindici Stati dell'Unione Europea firmano il Trattato di Nizza

Social

newFB newTwitter