Cantù, 11 novembre 2023   |  

Acqua San Bernardo Cantù punta al riscatto

di cristiano comelli

La sconfitta sul parquet di Agrigento ha interrotto una serie utile di cinque turni

palla1

Scivolata al secondo posto insieme con Torino con 12 punti a meno due dalla capolista Trapani, Cantù punta ora all’immediato riscatto. Gli uomini di coach Devis Cagnardi affronteranno domenica 12 novembre alle 18 al Pala Fit Line di Desio la matricola Real Sebastiani Rieti.

Quest’ultima sta ben figurando e con i suoi dieci punti che la pongono al quarto posto dimostra di essersi calata perfettamente nella sua nuova famiglia cestistica. I reatini hanno all’attivo due vittorie in trasferta, una all’esordio sul parquet di Agrigento e l’altra lo scorso turno nel derby laziale contro la Luiss Roma e hanno sconfitto nella seconda giornata la quotata Torino.

Per Bucarelli e compagni rappresentano quindi un impegno tutt’altro che all’acqua di rose da non prendere sottogamba. Cagnardi dovrà fare a meno di Filippo Baldi Rossi per il quale gli esami clinici effettuati hanno evidenziato un infortunio alla zona peroneale. I suoi tempi di recupero saranno resi noti i prossimi giorni. Obiettivo di Nikolic e compagni è tornare a strizzare l’occhio alla vetta raggiungendo Trapani impegnata nella partitissima contro Torino.

I ROSTER

ACQUA SAN BERNARDO CANTU’: Nicola Berdini, Stefan Nikolic, Curtis Nwohuocha, Gabriele Tarallo, Lorenzo Bucarelli, Anthony Hickey, Christian Burns, Solomon Young, Luca Cesana. Coach: Devis Cagnardi.

REAL SEBASTIANI RIETI: Marco Spanghero, Gianluca Frattoni, Vittorio Nobile, Lorenzo Piccin, Jaaziel Johnson, Alvise Sarto, Nazzareno Italiano, Davide Raucci, Danilo Petrovic, Dustin Hogue, Andrea Ancellotti. Coach: Alessandro Rossi.

ARBITRI

Enrico Bartoli di Trieste, Lorenzo Lupelli di Aprilia (LT) e Luca Attard di Priolo Gargallo (SR)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Febbraio 2001 i quindici Stati dell'Unione Europea firmano il Trattato di Nizza

Social

newFB newTwitter